Cosa Fare a Cagliari: “escursione al parco di Molentargius”

Trekking, Visite Guidate ed Escursioni Cagliari.
(Durata: 3 ore; diffcoltà: bassa)

Durante la Vostra Vacanza a Cagliari nell’affittacamere B&B Caralis Holiday, suggeriamo un’ escursione al Parco di Molentargius di Cagliari, una delle meraviglie ambientali della Sardegna. (Trovate questa escursione nella sezione dedicata del nostro sito a questo LINK)

Parco Molentargius

Fino al 1985 quest’area era utilizzata per l’estrazione del sale e per diversi secoli fino a quel periodo ne ha rappresentato la più grande risorsa per la Sardegna.

Parco Molentargius

La fauna del Parco

Attualmente  l’area è riconosciuta come Parco Naturale Regionale, per via di un ecosistema del tutto unico e particolare a livello europeo. Molentargius  è uno dei siti più importanti per lo sviluppo, la sosta e la nidificazione  di numerose specie  di uccelli acquatici selvatici. Ecco alcune tra le specie protette di uccelli di maggiore interesse:  il Cormorano, l’Airone  Bianco  Maggiore, l’Airone Rosso,  Garzetta, il Fenicottero, Falco di Palude, il Fischione, Germano Reale, Falco di Palude, Usignolo di Fiume.

Oltre all’avifauna sono presenti anche anfibi e rettili come il Rospo Smeraldino, la Raganella Sarda, la Testuggine d’acqua, Testuggine Comune e laTestuggine Marginata.

Per quanto concerne la Fauna, il Fenicottero è l’ospite del Parco maggiormente ammirato sia dai Cagliaritani che dai Visitatori. Si può dire che ormai sia divenuto un simbolo della città! Il Fenicottero è una specie migratrice che ha iniziato a nidificare nelle saline del parco nei primi anni ’90 e da allora è una presenza costante.

Fenicotteri nel Parco di Molentargius

Idrografia del Parco

E’ di particolare interesse anche l’idrografia del Parco costituita da un sistema di stagni sia di acqua dolce che salata con origini  e conformazioni differenti. Si hanno gli stagni “Bellarosa Minore” e “Perdalonga” di acqua dolce e lo stagno “Bellarosa Maggiore” o “Molentargius” di acqua salata. Lo stato attuale del complesso di stagni è avvenuta col tempo per via anche dell’intervento di opere idrauliche finalizzate all’incremento della produzione del sale.

Parco di Molentargius

Come e quando visitare il Parco di Molentargius

Il Parco è sempre aperto a tutti e i visitatori possono essere guidati dagli esperti che ne illustrato l’intero ecosistema attraverso l’osservazione della flora e della fauna.

Il Parco di Molentargius può essere visitato sia a  piedi che in bicicletta percorrendo liberamente i vari sentieri al suo interno. Noi consigliamo l’utilizzo della bici per via della notevole estensione del Parco e grazie al servizio di bikesharing è possibile parcheggiare la macchina all’ingresso  per poi noleggiare e proseguire la visita in bici.

Agli ospiti del Caralis Holiday affittacamere B&B di Cagliari appassionati  di escursioni e natura, consigliamo una escursione al Parco di Molentargius per conoscere un angolo di Sardegna unico e speciale.

Un motivo in più per fare una Vacanza a Cagliari!

Prenota la tua vacanza a Cagliari al Caralis Holiday